In Parrocchia

Parrocchie di Rodi Garganico

 

Le Parrocchie di Rodi Garganico, rivestono un ruolo importante non solo dal punto di vista squisitamente religioso ma anche come punto di sana aggregazione. Tante sono le loro attività,  molte delle quali coinvolgono un’ampia fetta della popolazione.

Abbiamo voluto dedicare loro questa pagina, al fine di ampliare quanto più possibile la divulgazione di tutte le iniziative che si susseguono nel corso dell’anno e metterla al servizio dei residenti e dei turisti, che troveranno sia un utile promemoria, sia le necessarie indicazioni, utili a continuare ad avere una partecipazione religiosa attiva, anche mentre si godono le loro vacanze.

Qui troverete tutte le informazioni relative alle tante attività parrocchiali di Rodi Garganico e il calendario liturgico.

Un ringraziamento al nostro Parroco Don Antonio De Padova, che ha creduto nell’utilità di questa iniziativa e a Nicola Pupillo per la gentile collaborazione.

Gli appuntamenti della settimana:

 

Lug.-Ago. 2018 CALENDARIO LITURGICO (Anno B)

DOMENICA 29 LUGLIO verde

XVII DOMENICA TEMPO ORDINARIO

Liturgia delle ore prima settimana

2Re 4,42-44; Sal 144; Ef 4,1-6; Gv 6,1-15
Apri la tua mano, Signore, e sazia ogni viventeOre 08,00 Santa Messa Chiesa Santi Pietro e PaoloOre 10,00 Santa Messa Parrocchia San Nicola di Mira

Ore 18,30 Santa Messa Parrocchia San Nicola di Mira

Ore 20,30 Santa Messa Parrocchia Santuario Maria

Santissima della LiberaLUNEDI’ 30 LUGLIO verde

Liturgia delle ore prima settimana

S. Pietro Crisologo – memoria facoltativa
Ger 13,1-11; Cant. Dt 32,18-21; Mt 13,31-35

Hai dimenticato Dio che ti ha generatoOre 18,30 Santa Messa Parrocchia Santuario Maria

Santissima della LiberaMARTEDI’ 31 LUGLIO bianco

Liturgia delle ore prima settimana

S. Ignazio di Loyola – memoria
Ger 14,17-22; Sal 78; Mt 13,36-43

Salvaci, Signore, per la gloria del tuo nomeOre 18,30 Santa Messa Parrocchia Santuario Maria

Santissima della LiberaMERCOLEDI’ 1 AGOSTO bianco

Liturgia delle ore prima settimana

S. Alfonso Maria de’ Liguori – memoria
Ger 15,10.16-21; Sal 58; Mt 13,44-46

O Dio, tu sei il mio rifugio nel giorno della mia angosciaOre 18,30 Santa Messa Parrocchia Santuario Maria Santissima della Libera

Perdono di Assisi

Ore 20,30 Santa Messa Parrocchia San Nicola di Mira

Ore 21,00-23,00 Esposizione SS. Sacramento e ConfessioniGIOVEDI’ 2 AGOSTO verde Liturgia delle ore prima settimana

S. Eusebio di Vercelli – memoria facoltativa
S. Pietro Giuliano Eymard – memoria facoltativa

Ger 18,1-6; Sal 145; Mt 13,47-53

Beato chi ha per aiuto il Dio di GiacobbeOre 18,30 Santa Messa Parrocchia Santuario Maria

Santissima della LiberaVENERDI’ 3 AGOSTO verde Liturgia delle ore prima settimana

Ger 26,1-9; Sal 68; Mt 13,54-58

Nella tua grande bontà rispondimi, o DioOre 18,30 Santa Messa Parrocchia Santuario Maria

Santissima della LiberaSABATO 4 AGOSTO bianco

Liturgia delle ore prima settimana

S. Giovanna Maria Vianney – memoria
Ger 26,11-16.24; Sal 68; Mt 14,1-12

Nel tempo della benevolenza, rispondimi, SignoreOre 18,30 Santa Messa Parrocchia Santuario Maria Santissima della Libera

Segue preghiera con la Comunità di Gesù Ama

 

Ore 19,30 Santa Messa Convento Santo SpiritoDOMENICA 5 AGOSTO verde

Ë XVIII DOMENICA TEMPO ORDINARIO

Liturgia delle ore seconda settimana

Es 16,2-4.12-15; Sal 77; Ef 4,17.20-24; Gv 6,24-35
Donaci, Signore, il pane dal cieloOre 08,00 Santa Messa Chiesa Santi Pietro e PaoloOre 10,00 Santa Messa Parrocchia San Nicola di Mira

Ore 18,30 Santa Messa Parrocchia San Nicola di Mira

Ore 20,30 Santa Messa Parrocchia Santuario Maria

Santissima della Libera

PERDONO DI ASSISI:

Grazie a San Francesco, dal mezzogiorno del 1 agosto alla mezzanotte del giorno seguente,si può lucrare, una volta sola, l’indulgenza plenaria. 

 

CONDIZIONI RICHIESTE

 

1) Visita a una chiesa parrocchiale o a una chiesa francescana 

e recita del Padre nostro e del Credo.

2) Confessione sacramentale.

3) Comunione Eucaristica.

4) Preghiera secondo le intenzioni del Santo Padre.

5) Disposizione d’animo che escluda ogni affetto al peccato anche veniale.

 

L’indulgenza può essere applicata a se stessi o ad un defunto.

Avvisi

  • Pellegrinaggio a Lourdes dall’8 all’11 ottobre 2018. Per informazioni rivolgersi direttamente a Don Antonio.

  • Adotta un banco. Come avete notato la Parrocchia ha acquistato dei nuovi banchi. Se qualcuno volesse offrirne uno in suffragio dei propri cari, può rivolgersi a Don Antonio.

Vangelo

Gv.6,1-15
Distribuì a quelli che erano seduti quanto ne volevano.

+Dal Vangelo secondo Giovanni

In quel tempo, Gesù passò all’altra riva del mare di Galilea, cioè di Tiberìade, e lo seguiva una grande folla, perché vedeva i segni che compiva sugli infermi. Gesù salì sul monte e là si pose a sedere con i suoi discepoli. Era vicina la Pasqua, la festa dei Giudei.
Allora Gesù, alzàti gli occhi, vide che una grande folla veniva da lui e disse a Filippo: «Dove potremo comprare il pane perché costoro abbiano da mangiare?». Diceva così per metterlo alla prova; egli infatti sapeva quello che stava per compiere. Gli rispose Filippo: «Duecento denari di pane non sono sufficienti neppure perché ognuno possa riceverne un pezzo».
Gli disse allora uno dei suoi discepoli, Andrea, fratello di Simon Pietro: «C’è qui un ragazzo che ha cinque pani d’orzo e due pesci; ma che cos’è questo per tanta gente?». Rispose Gesù: «Fateli sedere». C’era molta erba in quel luogo. Si misero dunque a sedere ed erano circa cinquemila uomini. Allora Gesù prese i pani e, dopo aver reso grazie, li diede a quelli che erano seduti, e lo stesso fece dei pesci, quanto ne volevano.
E quando furono saziati, disse ai suoi discepoli: «Raccogliete i pezzi avanzati, perché nulla vada perduto». Li raccolsero e riempirono dodici canestri con i pezzi dei cinque pani d’orzo, avanzati a coloro che avevano mangiato.
Allora la gente, visto il segno che egli aveva compiuto, diceva: «Questi è davvero il profeta, colui che viene nel mondo!». Ma Gesù, sapendo che venivano a prenderlo per farlo re, si ritirò di nuovo sul monte, lui da solo.
Parola del Signore

 

Preghiera dei fedeli

 

C-Fratelli e sorelle, il Signore è vicino a chiunque lo invoca con cuore sincero, eleviamo la nostra preghiera.

Preghiamo insieme dicendo: Ascoltaci, o Signore.

 

1. Signore, hai consegnato il Pane eucaristico alla tua Chiesa, perché possa saziare la fame dell’uomo e la sua ricerca di Dio, preghiamo:

 

2. Signore, illumina i legislatori, perché si impegnino a sostenere il bene delle famiglie e offrire lavoro ai giovani per una piena realizzazione della loro vita, preghiamo:

 

3. Signore, sostieni l’opera di coloro che si dedicano alla cura dei fratelli sofferenti, come il buon samaritano che vide il volto di Cristo nel prossimo, preghiamo:

 

4. Signore, ogni domenica ci offri il Pane del cammino, aiutaci a vincere il consumismo e la ricerca del benessere senza misura, per aprirci alle necessità dei fratelli, preghiamo:

 

C - Ascolta, o Padre, la nostra preghiera, donaci di gustare il Pane disceso dal cielo, per saziare ogni fame del corpo e dello spirito. Per Cristo nostro Signore.

A – Amen

 

Agosto 2018 CALENDARIO LITURGICO (Anno B)

DOMENICA 5 AGOSTO verde

Ë XVIII DOMENICA TEMPO ORDINARIO

Liturgia delle ore seconda settimana

Es 16,2-4.12-15; Sal 77; Ef 4,17.20-24; Gv 6,24-35
Donaci, Signore, il pane dal cieloOre 08,00 Santa Messa Chiesa Santi Pietro e Paolo

Ore 10,00 Santa Messa Parrocchia San Nicola di Mira

Ore 18,30 Santa Messa Parrocchia San Nicola di Mira

Ore 20,30 Santa Messa Parrocchia Santuario Maria

Santissima della LiberaLUNEDI’ 6 AGOSTO bianco

TRASFIGURAZIONE DEL SIGNORE
Festa – Liturgia delle ore propria

 

Dn 7,9-10.13-14; Sal 96; 2Pt 1,16-19; Lc 9,28b-36

Il Signore regna, il Dio di tutta la terra

Ore 18,30 Santa Messa Parrocchia San Nicola di Mira

MARTEDI’ 7 AGOSTO verde

 

Liturgia delle ore seconda settimana

Ss. Sisto II e compagni – memoria facoltativa
S. Gaetano da Thiene – memoria facoltativa

Ger 30,1-2.12-15.18-22; Sal 101; Mt 14,22-36

Il Signore ha ricostruito Sion ed è apparso in tutto il suo splendore

Ore 18,30 Santa Messa Parrocchia San Nicola di Mira

MERCOLEDI’ 8 AGOSTO bianco

 

 

Liturgia delle ore seconda settimana

S. Domenico Guzman – memoria
Ger 31,1-7; Cant. Ger 31,10-13; Mt 15,21-28

Il Signore ci custodisce come un pastore il suo gregge

Ore 18,30 Santa Messa Parrocchia San Nicola di Mira

GIOVEDI’ 9 AGOSTO rosso

 

S. TERESA BENEDETTA DELLA CROCE
Patrona d’Europa – Festa – Liturgia delle ore propria

Os 2,16b.17b.21-22; Sal 44; Mt 25,1-13
Ecco lo sposo: andate incontro a Cristo Signore

Ore 18,30 Santa Messa Parrocchia San Nicola di Mira

VENERDI’ 10 AGOSTO rosso

 

 

S. LORENZO
Festa – Liturgia delle ore propria

2Cor 9,6-10; Sal 111; Gv 12,24-26
Beato l’uomo che teme il Signore

Ore 18,30 Santa Messa Parrocchia San Nicola di MiraSABATO 11 AGOSTO bianco

 

Liturgia delle ore seconda settimana

S. Chiara d’Assisi – memoria
Ab 1,12 – 2,4; Sal 9; Mt 17,14-20

Tu non abbandoni chi ti cerca, Signore

Ore 18,30 Santa Messa Parrocchia San Nicola di Mira

Segue preghiera con la Comunità di Gesù Ama

 

Ore 19,30 Santa Messa Convento Santo Spirito

DOMENICA 12 AGOSTO verde

 

Ë XIX DOMENICA TEMPO ORDINARIO

Liturgia delle ore terza settimana

1Re 19,4-8; Sal 33; Ef 4,30 – 5,2; Gv 6,41-51
Gustate e vedete com’è buono il SignoreOre 08,00 Santa Messa Chiesa Santi Pietro e Paolo

Ore 10,00 Santa Messa Parrocchia San Nicola di Mira

Ore 18,30 Santa Messa Parrocchia San Nicola di Mira

Ore 20,30 Santa Messa Parrocchia Santuario Maria

Santissima della Libera

Avvisi

  • Pellegrinaggio a Lourdes dall’8 all’11 ottobre 2018. Per informazioni rivolgersi direttamente a Don Antonio.

  • Adotta un banco. Come avete notato la Parrocchia ha acquistato dei nuovi banchi. Se qualcuno volesse offrirne uno in suffragio dei propri cari, può rivolgersi a Don Antonio.

 

Vangelo

Gv.6,24-35
Chi viene a me non avrà fame e chi crede in me non avrà sete, mai!

+ Dal Vangelo secondo Giovanni

In quel tempo, quando la folla vide che Gesù non era più là e nemmeno i suoi discepoli, salì sulle barche e si diresse alla volta di Cafàrnao alla ricerca di Gesù. Lo trovarono di là dal mare e gli dissero: «Rabbì, quando sei venuto qua?».
Gesù rispose loro: «In verità, in verità io vi dico: voi mi cercate non perché avete visto dei segni, ma perché avete mangiato di quei pani e vi siete saziati. Datevi da fare non per il cibo che non dura, ma per il cibo che rimane per la vita eterna e che il Figlio dell’uomo vi darà. Perché su di lui il Padre, Dio, ha messo il suo sigillo».
Gli dissero allora: «Che cosa dobbiamo compiere per fare le opere di Dio?». Gesù rispose loro: «Questa è l’opera di Dio: che crediate in colui che egli ha mandato».
Allora gli dissero: «Quale segno tu compi perché vediamo e ti crediamo? Quale opera fai? I nostri padri hanno mangiato la manna nel deserto, come sta scritto: “Diede loro da mangiare un pane dal cielo”». Rispose loro Gesù: «In verità, in verità io vi dico: non è Mosè che vi ha dato il pane dal cielo, ma è il Padre mio che vi dà il pane dal cielo, quello vero. Infatti il pane di Dio è colui che discende dal cielo e dà la vita al mondo».
Allora gli dissero: «Signore, dacci sempre questo pane». Gesù rispose loro: «Io sono il pane della vita; chi viene a me non avrà fame e chi crede in me non avrà sete, mai!».

Parola del Signore

 

Preghiera dei fedeli

 

C-Fratelli e sorelle, il Signore ci offre il suo corpo e il suo sangue. Innalziamo con riconoscenza la nostra preghiera.
Preghiamo insieme dicendo:
Signore, pane di vita, ascoltaci.

 

1. Per la santa Chiesa, perché nutrita del Pane eucaristico, annunzi al mondo l’amore di Cristo con la parola e le opere, preghiamo:

 

2. Per il Papa, i vescovi, i sacerdoti, i diaconi, perché si conformino sempre più al mistero eucaristico per lodare Dio e per edificare la comunità, preghiamo:

 

3. Per i ministri straordinari della santa Comunione, perché con il loro servizio ai malati, siano testimoni dell’amore di Cristo, preghiamo:

 

4. Per i giovani, perché, in questo tempo di preparazione al Sinodo, sappiano cogliere nell’Eucaristia la sorgente e la forza per vivere in pienezza la loro giovinezza, preghiamo:

 

C - Accogli, o Padre, la preghiera di questa famiglia, nutrita del pane eucaristico, diventi segno concreto di una nuova umanità. Per Cristo nostro Signore.

A – Amen

Invia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *